Inspiration

La quarantena forzata tra le mura domestiche potrebbe non essere gradita a tutti: pensiamo per esempio a chi subisce violenze domestiche, o a chi è stressato dal proprio lavoro che è entrato tra le mura di casa e non riesce più a dividerlo dalla propria vita privata. Dall'altra parte, ci sono psicologi specializzandi iscritti all'albo che devono certificare 150 ore di consulenza all'anno per 4 anni per poter professare la psicoterapia, e che non possono proseguire questa attività senza uno strumento informatico semplice che li metta a contatto con persone in difficoltà.

What it does

Dall'unione di queste due necessità nasce Dea, una piattaforma web per far incontrare chi ha bisogno di un supporto psicologico con chi lavora per offrirlo e deve certificarlo per poter conseguire la propria specializzazione.

  • Dea è semplice: con pochi click entrambi i tipi di utente si trovano in una schermata di chat che gli permette di comunicare.
  • Dea aiuta l'empatia: tramite l'analisi con intelligenza artificiale delle frasi scritte in chat dalla persona in difficoltà, lo psicologo può avere un quadro generale delle sue emozioni.
  • Dea è smart: lo psicologo può far revisionare dal proprio tutor tutta la sua attività, e il tutor appone la sua convalida tramite un sistema a blockchain.

How I built it

La piattaforma è una Single Page Application con frontend scritto in Angular e backend in Symfony. Angular è stato scelto per la velocità con cui permette di prototipare una applicazione, Symfony per la facilità di sviluppo e la sterminata disponibilità di librerie. Abbiamo scelto una piattaforma web per rendere frictionless l'adozione da parte di entrambi i tipi di utente: le persone in difficoltà possono navigare in incognito per non lasciare tracce sul proprio dispositivo, può essere utilizzata sia da smartphone che da desktop e non richiede particolari performance del dispositivo; al contrario per lo psicologo c'è la possibilità di usarla come un'app in quanto è anche una Progressive Web App. Entrambi beneficiano dell'aspetto di accessibilità che il web permette di curare. La chat è stata costruita basandosi sul protocollo MQTT, che permette di gestire facilmente una comunicazione realtime con un alto grado di isolamento e sicurezza, mantenendo tutto performante.

Challenges I ran into

Il comportamento non uniforme di tutti i browser non ci ha permesso di sviluppare la chat nella maniera prevista dalla UI prodotta, e rimane come punto aperto di questa demo.

Accomplishments that I'm proud of

In breve tempo abbiamo creato insieme un sistema abbastanza complesso, producendo sia uno studio del mercato e della UX che una demo facilmente estensibile per diventare un prodotto finito. Questa esperienza ci ha inoltre permesso di collaborare come da tanto desideravamo fare per un nostro progetto, dandoci la conferma di essere un team coeso negli intenti e nelle aspettative.

What I learned

A livello tecnico, entrambi noi sviluppatori ne siamo usciti arricchiti da nuove conoscenze di sviluppo frontend che ci siamo scambiati a vicenda. A livello di design è emerso quanto una stretta collaborazione con chi si occupa di sviluppo possa essere determinante nelle scelte progettuali da adottare e quanto un processo che stimoli la co-creation possa dare degli ottimi risultati.

What's next for Dea, insieme è più semplice

Per diventare un prodotto finito, la demo va completata ed estesa con la gestione delle utenze e del metodo di pagamento della consulenza psicologica. Partendo da questo, l'applicazione può essere estesa sia a psicologi già specializzati che ad altre figure professionali che svolgono un lavoro di consulenza.

Share this project:

Updates